Provenienza statale: 1860-

Dal 1860 in poi, con l'Unità d'Italia, le amministrazioni dello Stato cambiano denominazioni e competenze rispetto al precedente periodo borbonico. La Prefettura, suddivisa in due serie e in diverse categorie, prende, ampliandole, le competenze che erano delle intendenze borboniche; il Tribunale civile e Correzionale e Corte d'Assise prende il posto della Gran Corte Criminale. Nasce l'Intendenza di Finanza, col compito di gestire i beni mobili e immobili delllo Stato. Il Genio Civile acquisisce le competenze in materia di strade, edifici pubblici, bonifiche. Il Provveditoriato agli studi ha competenze sul personale delle scuole.